You' re my Rainbow by BimbaPunk

[Recensioni - 39]   Stampa Capitolo oppure Fiction Elenco dei Contenuti

- Dimensioni Testo +

Note della fiction:

Disclaimer:  Questa fiction non è assolutamente autobiografica. Tutti i personaggi di questa storia sono attinti in parte da persone ke mi circondano ( prendo sempre spunto dagli altri, da quello ke vedo e sento ingiro, ma poi la mia mente unisce tante cose, tanti aspetti e tratti caratteriali , fisici  o pschici di piu' persone e creo i miei personaggi ) in parte sono frutto della mia fantasia. Ogni riferimento a cosa o persona è puramente casuale. I personaggi di Lena Julia appartengono a loro stesse ( magari appartenessero a me !!!. ).

 

Il titolo della fiction riprende il titolo di una canzone bellissima di Elisa ke si intitola RAINBOW. Ascoltandola mi ha ispirata.

 

http://it.youtube.com/watch?v=5qtmx4KQYf8

PRIMA PUNTATA

 

Mosca, Primavera 1999

Nel giardino di una grande villa.

 

( Il giardino, un grande spazio verde, addobbato con coloratissimi festoni e palloncini con la scritta BUON COMPLEANNO è pieno di persone. E' in corso una festa. Una festa allegrissima. La piccola festeggiata, una bimba mora dai grandi okkioni azzurri ke compie proprio quel giorno 10anni è in un angolo del giardino, in disparte insieme ai suoi due amiketti di sempre, col quale si erano cresciuti: un bimbo biondino dagli okki azzurri e una bambina anke lei biondina con gli okki verdi. I tre sono seduti a terra a giocare a carte, quando si avvicina loro una piccola bimba di appena 5anni, dai capelli castani e i grandi okkioni azzurri limpidissimi come il mare d' estate. Julia, la piccola festeggiata la vede avvicinarsi e iniziando a sbuffare. )

 

Julia ( verso la bimba di 5anni ): ... ancora tu piccola mocciosa ! Pensavo ti fossi levata dai coglioni ! ...

Lauren ( la piccolina di 5 anni. Le sorride, abbracciandola con le minute braccine ): ... auguLI Ju. Che state fando ?...

Julia ( scansandosi dal suo abbraccio ): ... si dice KE STATE FACENDO ! E comunque non sono fatti tuoi !.

Katya: ma ki è sta bambinetta ?! Da dove sbuca ?!

Victor ( sorridendo, verso Julia ): ... non pensavo te la facessi con le mocciose !

Julia ( inkazzata ): ... non me la faccio con le mocciose !. Questa qui ( indicando Lauren ) è la figlia della figlia di un caro amico di mio padre. Mio padre l' ha cresimata, non la mocciosa, ma la madre della mocciosa. Abitano a 4 ore da qui, in una citta' ke non ricordo. A volte capita ke vengano qui a Mosca e passano da casa da noi. E la mocciosa da quando era alta mezzo metro mi sta appiccicata come una sanguisuga !. Mio padre deve avere invitato la madre per la festa del mio compleanno. Ke palle !!! Mi tokkera' sopportarla per kissa' quante ore ! ....

Katya ( sorridendo alla piccolina ): ... ke carina ke è pero' ! Sembra una bambolina ...

Lauren ( abbracciando Julia ): ... bacino ...

Julia ( inkazzata, l' allontana ): .... oh e statti buona ! Vai da tua madre vai !

 

Lauren ( riavvicinandosi a lei, l' abbraccia di nuovo, cercando di darle un bacio sulla guancia, ma Julia la scansa ): ... mammina è di la' con i grandi. Non piace me che sto con i grandi. A me mi piace stare qua con te ...

Viktor: ...eh va beh se mammina sta con i grandi, allora vai da tuo padre ! ...

Lauren ( alzando i grandi okkioni azzurri sul bambino biondo, lo guarda e dai suoi okki trapela un velo di tristezza ): .. io non ce l' ho il papa' ...

Julia ( dandole una della carte con cui stanno giocando ): ... tieni mocciosa...

 

( La piccina le sorride prendendo la carta tra le mani e si allontana un pò da loro, sedendosi sul prato a guardare la carta datale dalla mora. La gira e rigira cercando di capire cosa vi sia raffigurato. )

 

Katya: Davvero quella mocciosa non ha il padre ?

Julia: Non ce l' ha mai avuto !. La madre l' ha fatta a 14 anni con uno piu' grande di lei ke poi è sparito non appena le ha detto ke era incinta !. Mio padre è molto affezionato alla madre ed anke a lei. Il nonno della mocciosa ke è un grande amico come vi ho gia' detto, di mio padre è stato uno dei suoi professori universitari. Credo gli insegnasse anatomia o qualcosa del genere. Mio padre ha sempre avuto grande stima del nonno della mocciosa ed anke lui per mio padre. E infondo se mio padre ora è un bravissimo ginecologo credo sia anke merito dell' appoggio e della stima ke ha avuto dal nonno della mocciosa. La mocciosa l' ha fatta nascere mio padre. Ma mi sà ke era meglio ke la strozzava invece di aiutarla a venire al mondo !. Così non mi rompeva i coglioni a me !.

Victor: ... cavolo ke storia !. Quindi la madre della mocciosa ha ...( facendosi i calcoli sulle dita delle mani ) dunque se la mocciosa ha poco piu' ke 5 anni, la madre ne ha 19 giusto ?!. Cazzarola certo ke deve essere un bell' impiccio rimanere incinta a 14 anni !. Cioè perdi completamente la tua vita !.

Katya ( sorridendo verso Julia ): Oh ma visto ke tuo padre ha fatto nascere la mocciosa diciamo ke è anke un po' suo padre !

 

Lauren ( sorridente, si alza da terra per urlare felicissima ): .... mammina mammina !

 

( Poco distante da lì, due ragazze, una bionda di 19anni, la madre della piccola Lauren e l' altra di 18 anni dai lunghi boccoli rossi e gli okki verdi, camminano verso la piccina ke corre loro incontro. La madre le sorride, prendendola imbraccio. L' altra, la ragazza rossa con in mano un palloncino rosa dà un lieve bacio sulla guancia della piccola e Lauren le sorride. Julia osserva la giovane dai lunghi boccoli rossi e sente battere fortissimo in petto il cuore. La ragazza posa lo sguardo su di lei e involontariamente le sorride. La piccola mora sente pulsare il cuore dentro di sè, ancora piu' forte. Il respiro si affanna e la mente si annebbia completamente. Tutto attorno a sè diventa grigio e la figura di quella ragazza rossa a poki metri da lei ke per un attimo le ha sorriso, per poi tornare a baciare sulla guancia Lauren, agli okki di Julia si colora di tinte estremamente vive e i lineamenti di quella giovane appaiono al suo sguardo come illuminati di luce immensamente bella, ke colora ciò ke prima attorno a sè vedeva di colore tristemente grigio e cupo. La piccola mora la osserva silenziosamente e sente esplodere l' anima di gioia immensa. Una gioia mai provata sino ad allora e ke non sa da cosa derivi. I due amiketti accanto a lei la guardano. )

 

Katya ( agitando la mano davanti il viso di Julia ke è completamente persa a guardare la rossa ): .. Ju sei viva ?!

Victor ( sorridendo ): ...eh ma mi sà ke si è persa a guardare la rossa !!!!. Ammazza ke bona oh ! Ke culo ke cha quella mocciosa di 5anni ke si sta prendendo tutti i suoi baci !. Vorrei essere al suo posto porco cane !.

Katya  ( verso Julia ): .. Ju ma quella ke regge in braccio la bimba è sua madre ?. E l' altra ki è ? ....

Victor ( sospirando ): ... un angelo meraviglioso sceso dal cielo soltanto per me ...

Katya ( infastidita ): .... si si certo !. Ju allora, ki è quella rossa ?

Julia ( continuando a fissare la ragazza ): ... non ne ho la minima idea ...

 

( La ragazza ke regge tra le braccia la piccola Lauren e l' altra rossa si avvicinano alla moretta e ai suoi amici. Il cuore della piccola Julia inizia a pulsare ancora piu' forte, quando vede dinnanzi a sè la rossa ke le sorride. L' altra ragazza ke gia' conosce da tempo, mette a terra la figlia, per poi kinarsi verso di lei e baciarla sulla guancia affettuosamente. Julia non riesce a togliere gli okki di dosso dalla rossa ke continua a sorriderle, reggendo tra le mani un palloncino rosa. )

 

Anya ( sorridendo verso Julia ): come va piccola eh ?! Oggi compi 10 anni !. ...

Lauren ( tirando la madre per i jeans ): ... mammina io quando ci arrivo a 10 anni ?! ...

Anya ( sorridendo alla figlia ): ... tesoro di mamma a te ancora ne mancano parekki !. ( Torna a rivolgersi verso Julia. Le sorride )  Io e la piccola Lauren non potevamo mancare di certo alla tua festa !. Tuo padre è stato davvero gentile ad invitarci. E' sempre così caro con noi ...

Elena ( la ragazza rossa al suo fianco, sorride ): ... specie "caro" con te !. Kissa' x' ! ( L' altra la guada imbarazzata. ) Infondo non credo ci sia niente di male !. Si va  beh ti passa 20 anni, ma anke Howard, tuo fratello, ne passa venti a me, eppure come vedi siamo una coppia piu' ke affiatata !. Io l' ho visto come ti guarda il dottor. Volkov !!!. Quello è stracotto di te !!!!. Ke ti frega ke è piu' grande e poi è divorziato, mica lo rubi alla moglie ...

Julia: ... mio padre è innamorato ancora di mia madre, anke se non vivono piu' assieme !.

Elena ( fissando Julia e poi la sua amica Anya, le sussurra ): ... cazzo potevi dirmelo ke quella moretta era la figlia del tuo bel dottorino !

Anya ( imbarazzatissima, si rivolge sottovoce alla sua amica rossa ): ... e tu dovevi immaginarlo scema !. Ma siccome non tieni mai la bocca kiusa ! ( Leggermente rossa sulle gote, sorride verso Julia ) Ju la mia amica Elena skerzava !. Io per tuo padre ho solo un grandissimo affetto come lui per me e la piccola Lauren.

 

( Elena si kina verso Julia ke la guarda leggermente imbarazzata. La mora ke ora la guarda da vicinissimo,.col cuore a mille, nota ke la ragazza ha al naso un piccolo pircing ad anello. La ragazza rossa le sorride e le porge il palloncino rosa ke ha tra le mani )

 

Elena: auguri piccola Julia. Non preoccuparti su quanto dicevo prima. Skerzavo !. Il tuo papa' non te lo porta via nessuno !. ( La bacia sulla guancia. Il cuore di Julia sussulta di estrema gioia. Poi Elena le sorride, sussurrando ) hai degli okki bellissimi !.

Lauren ( tirando la ragazza rossa per i jeans ): ... zia Lena dopo mi porti alle giostrine ?! Mi ci porti ?! Eh mi ci porti ?! Mi porti ?! Mi ci porti alle gio...

Elena ( le sorride, prendendola imbraccio ): ... ma certo tesoruccio mio !.

Anya: mi sà ke dobbiamo andare. Howard ci aspetta fuori nella makkina e sai quanto detesti attendere piu' del dovuto ! Ah io non sò proprio come lo sopporti mio fratello !!!. Ha 38 anni ma a volte è capriccioso, testardo e infantile come Lauren !.

Elena ( le sorride ): .... eh l' amore !. L' amore è ceco purtroppo !. ( Sorride a Julia, ke la guarda senza riuscire a proferire parola ) Ciao piccolina a presto spero !. ( La bacia sulla guancia. Julia sente nuovamente il cuore battere fortissimo e vorrebbe abbracciarla ma la timidezza la blocca. ) e ancora tantissimi auguri !.

 

( La rossa e la sua amica insieme alla piccola Lauren, si allontanano sorridendo e skerzando tra di loro. Julia posa lo sguardo sul palloncino rosa donatole da Elena e lo carezza. Vede riflesso nel palloncino il volto della rossa. La sua piccola mano carezza il palloncino, immaginando sia il dolcissimo volto di Elena. Julia sospira, non riuscendo a emettere una sola sillaba. )

 

Victor ( sospirando ): .... ma quella Elena è proprio bona oh !. Peccato ke è grande ed è gia' fidanzata, se no ci provavo io !. Uffy se solo avessi un paio di anni in piu' !. Va beh ke penso ke le piacciano i vekkietti, visto ke sta col fratello di quell' altra ke ha 38 anni !. Come è bella !. Sembra una principessa ...

Julia ( carezzando il palloncino rosa ke tra le mani, sorride ): ... la bellissima principessa del palloncino rosa ... la mia principessa del palloncino rosa ...

 

... Continua ...

Note di fine capitolo:

 



Inserisci il codice di sicurezza:

Random Fiction

Delicius by lore83 Per Tutti
romanzo romantico